WHALE WATCHING

Nel Santuario dei Cetacei, prima area protetta del Mediterraneo
Descrizione
Il Mar Ligure è considerato il più idoneo per la pratica del whale watching, ossia l’osservazione delle balene nel loro ambiente naturale. Per questa tipologia di attività ci si affida ai diversi operatori che organizzano escursioni in barca nei luoghi la cui popolazione di mammiferi marini è generalmente vasta, rispettando tuttavia un preciso codice di condotta per non arrecare disturbo a queste specie animali.
Il Mar Ligure è compreso nel “Santuario Pelagos”, un’area marina internazionale protetta di 87.000 chilometri quadrati. Il Santuario dei cetacei fu istituito nel 2002, grazie ad un accordo tra Italia, Francia e Principato di Monaco, con l’obiettivo di promuovere azioni volte alla promozione dei mammiferi marini e del loro habitat dalle minacce generate dalle attività umane. Le specie dei cetacei che più frequente si possono avvicinare sono: la balenottera comune, il capodoglio, lo zifio, il globicefalo, il grampo, il delfino comune, la stenella striata, il tursiope.
Il Ponente Ligure, tra Savona e Sanremo è considerato il tratto di costa più idoneo per le escursioni, in quanto con soli 20minuti di navigazione si arriva alle aree di esplorazione.
Prezzo
A pagamento
Info
IAT Ufficio comunale di informazione e accoglienza turistica
X